Sviluppa una mentalità da Coach
ottieni il meglio dalla tua vita

Il Coaching
secondo
Claudio Belotti

Milano
31 ottobre / 3 novembre 2019

Sei arrivato su questa pagina forse perché vuoi fare il Coach di professione; o magari sei già un Coach e senti che ti manca qualcosa, vorresti migliorare; o ancora sei un imprenditore e sei incuriosito dal mondo del coaching; o forse sei un giovane che sta cercando informazioni e punti di riferimento per trovare la sua direzione.

Oggi sviluppare una mentalità da Coach può fare la differenza.

Maggiori Informazioni

Scarica questo ebook
per il tuo business

Scarica questo ebook
se vuoi diventare
un coach

Clienti

Claudio Belotti

Executive Coach e Master Trainer

Pioniere del Coaching in Italia lavora come Coach e Trainer da oltre 25 anni con migliaia di persone in 4 continenti, a stretto contatto con top manager, imprenditori ed eccellenze del made in Italy. Creatore del metodo originale One Hand Coaching, è uno dei soli dodici “Master Trainer” al mondo scelti personalmente da Anthony Robbins. E’ docente alla “Anthony Robbins Leadership Academy” al “Leadership Program” alla “Mastery University” e nei corsi tenuti nel mondo. È il primo al mondo ad aver ricevuto direttamente da Richard Bandler il titolo di “Master Trainer in NLP for Business” ed è l’unico al mondo ad essere Master Trainer per entrambi contemporaneamente.

Scopri di più

In campo con i campioni

Il mio impegno come Mental Trainer nello sport mi ha permesso nel corso degli anni di lavorare al fianco di grandi professionisti del settore.

Ciascuno di loro mi ha insegnato tanto, umanamente e professionalmente. Dal basket, dove ho avuto l’onore di affiancare Dan Peterson e lavorare con Danilo Gallinari nell’Olimpia Milano, fino al settore giovanile dell’Inter FC – una delle squadre più vincenti tra le giovanili – con il quale collaboro tutt’ora, passando per la straordinaria esperienza con la Federazione Italiana di Pallavolo come docente di allenamento mentale. Più ancora dei grandi traguardi raggiunti con i migliori professionisti e delle grandi soddisfazioni con i giovani, essere parte del mondo sportivo è per me una fonte inesauribile di grandi lezioni di vita e di emozioni forti, dentro e fuori il campo da gioco.