Vivere meglio

By 1 Novembre 2010Extraordinary

La qualità della tua vita non dipende da cosa succede ma da cosa fai tu giorno dopo giorno.

La vita porta con se problemi e sfide e io ti auguro di averne sempre di più importanti, la differenza la fai tu con quello che farai a riguardo.

Oggi voglio darti qualche spunto di riflessione.

Pensa a cosa vuoi e pensa al domani.

Se ti focalizzi su quello che è successo o peggio ancora sul passato rischi di combinare poco. Invece di pensare alle colpe pensa alle soluzioni, invece di vedere le cose peggio di quello che sono vedile per quello che sono e poi vedile meglio di come sono. Fatto questo inizia a fare qualcosa per rendere la tua immagine più positiva una realtà.

Pensa in cornice soluzione

Robert Dilts spiega molto bene che puoi pensare in cornice problema (come fanno in molti) o in cornice soluzione. Molte persone si focalizzano sul problema o peggio ancora pensano di avere un problema perché hanno un problema. I problemi sono fatti per essere risolti, datti una mossa!

Accogli i problemi con entusiasmo

I problemi sono segni di vita e se ne hai di più grossi vuol dire che stai crescendo. Pensa alle sfide come a pesi da sollevare, se sono pesanti diventerai più forte.

I “nemici”, i problemi e le difficoltà servono a farci crescere, senza di essi ti annoieresti o peggio ancora diventeresti pigro.

Chiediti “cosa posso imparare da questa situazione?” e ancora “come posso utilizzarla a mio vantaggio?”

Decidi di essere positivo a qualsiasi costo

Troppo facile pensare in positivo quando le cose vanno bene o come vuoi tu. E se fosse solo una sfida, un test? L’Universo potrebbe voler capire se sei davvero meritevole di una vita straordinaria e allora ti manda ostacoli per testarti e metterti alla prova. Ricordati che in acque calme tutte le navi hanno un buon capitano.

E’ difficile avere una vita straordinaria se fai cose normali… Se vuoi di più devi dare di più, se vuoi l’aria più pura devi scalare in alto, se vuoi amare devi rischiare, se vuoi ridere devi lasciarti andare, se vuoi essere te stesso devi smettere di essere chiunque altro.

Ricordati siamo tutti straordinari!

Claudio

Next Post
Extraordinary

Author Extraordinary

More posts by Extraordinary