Sviluppa un mindset vincente con i consigli dei più grandi

By 8 Dicembre 2019Blog

Quando ho creato “Il Coaching secondo Claudio Belotti” avevo in mente un corso che rispecchiasse la mia visione del Coaching. Ed è proprio per questa ragione che nella prima parte del corso ti trasmetto tutto quello che ritengo sia necessario per costruire il mindest, la mentalità da Coach.

Per quale ragione? Il motivo è semplice. Quando elaboriamo le informazioni, le situazioni e gli eventi circostanti, lo facciamo in base ad alcuni filtri. Come ci dice la PNL, il primo di questi filtri è lo Stato. E come suggeriscono molti grandi autori e Coach come Anthony Robbins e Robert Dilts quando il Coach entra nello stato adeguato, può ottenere risultati migliori.

Robbins per esempio nei principi del suo metodo dei Seven Master Steps ci parla di quanto sia importante predisporsi all’interazione con il cliente nell’ottica di capire e apprezzare il suo modello del mondo. In questa interazione è importante creare rapport e trovare la leva motivazionale del cliente, distruggere gli schemi disfunzionali e definire il problema in termini risolutivi. A quel punto si possono creare e condizionare delle alternative funzionali e legare tutto questo processo a uno scopo più alto.

Dilts ci parla di un vero e proprio stato COACH: Centred, Open, Attending with Awareness, Connected, Holding. Tradotto non corrisponde esattamente all’acronimo inglese ma lo facciamo per capirci: Centrato significa che ti senti pronto, aperto e forte. Aperto vuol dire che sei aperto a nuove idee, nuove possibilità e visioni del mondo degli altri. Assistere con consapevolezza cioè ti occupi dei bisogni e delle aspirazioni degli altri con consapevolezza. Connesso, sei connesso e in dialogo con gli altri. Tenere si riferisce al tenere aperto uno spazio nel quale il cambiamento diventa possibile o probabile.

Io con il mio metodo originale “One Hand Coaching” ti consiglio di costruire il tuo mindset con la contaminazione e l’utilizzo di metodiche diverse come la Programmazione Neuro-Linguistica e le Dinamiche a Spirale. In ogni caso, costruire il giusto mindset nella vita è utile per ottenere i risultati che desideri e ottenerli nel modo migliore. Che tu sia un Coach, che tu voglia diventarlo o che tu abbia semplicemente a che a fare con altre persone, sul lavoro o nella vita di tutti i giorni.

Il prossimo Basi di PNL potrebbe essere l’occasione giusta per diventare la persona efficace che desideri essere, per costruire un mindset vincente e gestire il tuo stato in m