was successfully added to your cart.

Supera facilmente i blocchi mentali – Parte II

By 31 Maggio 2018Senza categoria

A tutti è capitato almeno una volta di percepire un blocco a uno o più livelli: in una situazione, nelle proprie convinzioni, sul lavoro o più in generale nella vita. Qualunque sia il livello, è logico pensare che se percepisci il blocco è perché vorresti andare oltre, e restare bloccato non ti fa sentire bene con te stesso. Tutto questo, se ti impegni a fare la tua parte, può cambiare fin da subito, a partire da una semplice considerazione: qualunque cosa tu pensi, hai sempre una scelta.

La scelta tra rimanere bloccati o andare avanti è e sarà sempre nelle tue mani. Sentirti bloccato è uno schema mentale che può impedirti di agire e paralizzarti dal procedere in avanti, alimentando una spirale di inazione.

Come puoi affrontare questi blocchi in modo efficace?

Con l’aiuto dei Livelli logici di Robert Dilts – uno dei più grandi ricercatori, consulenti e formatori in ambito di Programmazione Neuro-Linguistica – ho elaborato un piano di fuga dai tuoi blocchi che puoi mettere in pratica fin da subito. Nel primo post (https://www.extraordinary.it/supera-facilmente-i-blocchi-mentali-parte-i/) abbiamo affrontato tre tipologie di blocco nei primi tre livelli logici, qui affrontiamo in questo secondo articolo, le seconde tre tipologie di blocchi, nei tre livelli logici più alti:

 

Valori/Convinzioni

Per quando sei bloccato nel tuo pensiero

Se entri in un loop, prendilo come un segno che è tempo di fare un cambiamento significativo. Crescita e cambiamento possono essere dolorosi, ma nulla è tanto doloroso quanto rimanere bloccati. Come dice John Grinder, co-fondatore della PNL, non esistono convinzioni limitanti e convinzioni potenzianti: tutte le convinzioni sono limitanti! E’ necessario quindi sviluppare quelle che limitino positivamente le tue interferenze e ti permettano di andare diritto verso l’obiettivo. Allo stesso modo puoi coltivare i valori più funzionali al tuo sviluppo e alla tua crescita e superare i tuoi schemi di pensiero, andando oltre.

Identità

Per quando sei bloccato da quello che gli altri pensano di te

Non sei responsabile di ciò che gli altri dicono di te o da come la pensano riguardo alle tue scelte. Se ti trovi costantemente a cercare di dimostrare il tuo valore a qualcun altro, stai perdendo il tuo tempo e sprecando energie che potresti utilizzare per costruire la vita che desideri. Il tuo successo non viene da ciò che gli altri pensano di te; viene solo da te, dalla qualità dei tuoi pensieri e da ciò che pensi di te stesso. Trova te stesso, crea te stesso e la tua vita e fai tutto il possibile per viverla pienamente.

Scopo

Per quando sei bloccato in attesa che qualcun altro agisca al posto tuo

Ok, puoi fare affidamento sugli altri per molte cose, ma affidarsi agli altri per ottenere successo è una completa, totale, perdita di tempo. L’unica persona che può farti percepire di aver raggiunto il successo sei tu. L’azione – e la realizzazione – deve sempre iniziare de te: individua il tuo scopo e fissa gli obiettivi che più ti portano vicino ad esso, agendo in questo modo realizzerai il progetto più bello: te stesso.