Sprigiona la forza che è in te

By 20 Settembre 2011Extraordinary

Devo molto a Tony Robbins. Mi ha fatto conoscere tante cose tra cui la PNL, il Coaching e le Dinamiche a Spirale.

Ricordo 20 anni fa il mio primo corso con lui. Vivevo a nord di Boston, lavoravo in un hotel di lusso e grazie al mio accento e agli insegnamenti della scuola alberghiera di S. Pellegrino Terme avevo fatto carriera. Gestivo una quarantina di persone senza avere esperienza in un paese per me straniero. Poi grazie a una serie di “coincidenze” sono arrivato al mio primo “Spigiona la forza che è in te” da li tutto è cambiato.

All’inizio vedere tutta quella gente super eccitata mi ha spaventato, poi vedere quel gigante vestito di nero acclamato dalla folla mi ha fatto pensare che ero in una gabbia di matti. Stavo giudicando senza sapere… tipico delle persone che hanno limiti. Subito ho capito che ormai ero lì, a quel punto era meglio stare al gioco. Gli americani dicono “a Roma fai quello che fanno i romani” e così mi sono adattato.

Una delle frasi che ho sentito quella sera l’ho risentita tante volte. “Le persone sopravvalutano quello che possono fare un anno e sottovalutano quello che possono fare in dieci”. Pensavo di averla capita.

Poi lo scorso anno, proprio al corso con Tony, ho rivisto un ragazzo che proprio dieci anni prima era a Life Mastery, uno dei corsi americani. Con un’altro ci siamo resi conto della validità di quella frase. Nel tempo che era passato dal nostro ultimo incontro le nostre vite erano cambiate completamente.

Quest’anno non sarò a Rimini ad imparare e a divertirmi con Robbins e i 5 mila partecipanti. È il primo UPW europeo che non faccio in tutta la storia robbinsoniana. Agli altri ci sono sempre stato, come ai corsi della Mastery University dove ho l’onore di essere l’unico europeo ad avere il titolo di Senior Trainer per Tony.

In questi venti anni ho lasciato l’albergo, sono diventato Master Trainer in PNL, ho scritto qualche libro, pubblicato diversi audio, fondato un’azienda, lavorato come Coach in tutto il mondo con successo e soprattutto ho formato una splendida famiglia con mia moglie Nancy.

Non sarò a Rimini perché sarò in Spagna con l’Olimpia Milano al fianco dell’allenatore due volte campione d’Europa di Basket. Per me è un grande onore anche se dovrò rinunciare a 4 giorni straordinari con Robbins.

Devo molto a Tony Robbins, mi ha fatto conoscere tante cose e ha sprigionato la forza che è in me. Ho avuto tantissimi maestri tutti importanti ma lui ha aperto le porte. Se non fosse stato per lui forse non sarei qui oggi.

Gli sarò sempre grato. E a te che vai al corso auguro di cogliere tutto quello che ti può dare. Come spesso dico “non hai abbastanza immaginazione per sapere cosa il futuro ti riserva”. Se penso a quello che ho fatto io, penso che chiunque possa fare qualsiasi cosa.

Sprigiona la forza che è in te. Con Robbins, da solo o con chi vuoi. Puoi farlo. Credimi parlo per esperienza personale.

In bocca al lupo e buon UPW!

Claudio