“Sporcarsi le mani”

By 16 Aprile 2012Riflessioni

Che differenza c’è tra chi ha e chi non ha?

Non parlo di cose materiali: case, auto, soldi, bei vestiti… parlo di una vita dove hai le emozioni e i momenti che vuoi. Ovviamente le cose possono essere uno strumento utile che ti aiuta ad avere le emozioni, ma sono il mezzo non il fine.

Chiarito questo punto torniamo alla domanda: che differenza c’è tra chi ha e chi non ha?

Per anni ho pensato fosse intelligenza. Alcuni pensano sia fortuna. A un certo punto ho creduto fosse conoscenza, abilità. Conosco persone che sono convinte che sia il karma, la storia della tua vita (magari precedente!).

La riposta è molto semplice. So che l’hai già sentita da me o da altri ma lasciami ricordarla a tutti, me compreso.

La differenza è che chi ha successo (inteso come participio passato del verbo succedere) è disposto a fare quello che gli altri non sono disposti a fare. Quello che nel linguaggio comune si chiamava “sporcarsi le mani”.

L’intelligenza e la fortuna aiutano sicuramente. La conoscenza è certamente utile, e il karma? Beh, è il risultato delle tue azioni quindi conta.

Quello che serve di più è coraggio e voglia di fare.

Il coraggio ti porta a fare le cose che non hai mai fatto e quindi fanno paura. Se fai le stesse cose avrai gli stessi risultati e non basta. Non più.

La voglia di fare ti aiuta quando non hai voglia. Credimi, nessuno ha voglia sempre. Chi è motivato se la fa venire.

Ci sono tecniche, modi, abilità che ti aiutano ad avere più coraggio e voglia. Sono utili, ho dedicato la mia vita a studiarle e mi sono state utilissime, sia per me sia per i miei clienti. Però aiutano, non ti sostituiscono. Alla fine devi essere tu ad aver coraggio e a fare.

Ne vuoi la prova?

Guarda quante persone poco intelligenti, sfortunate, non abili e con un karma sconveniente che hanno. Oppure nota gli intelligenti, fortunati, abili e con un karma favorevole (per un po’ perché poi passa), che non hanno.

Non puoi aver tutto, e non puoi averlo sempre.

Senza coraggio e voglia avrai poco e continuamente.

Lo so, la faccio semplice e sai perché? È semplice.

Ricordi la vecchia pubblicità di Nike? “Just do it!”.

Buona settimana, mettici coraggio e voglia e sarà straordinaria.

Claudio