Scegli di diventare incompetente

By 17 Dicembre 2018In evidenza

Qualunque sia il lavoro che fai, la tua professione, il tuo mestiere sono certo che tu sia molto preparato nel tuo campo. Le tue competenze sono una buona parte di ciò che ti ha portato a raggiungere i risultati che hai oggi.

Ma se vuoi crescere nella vita a un certo punto sai che devi prendere una decisione difficile: uscire dalla tua zona di comfort e spezzare quell’equilibrio. Ogni passo ha in sé un breve momento di sbilanciamento. Allo stesso modo, per migliorare, devi scegliere di diventare incompetente.

Proviamo a vederlo da un altro punto di vista: conosci il principio di Peter? Il principio di Peter è una teoria psicologia esposta in un libro del 1969 dal sapore ironico. Lo psicologo canadese Laurence Peter lo espose in questi termini: in una gerarchia, ogni dipendente tende a salire di grado fino al proprio livello di incompetenza.

Significa – e successivamente è stato dimostrato con modelli matematici – che all’interno di una azienda con organizzazione gerarchica un dipendente che dimostra particolari doti e capacità viene promosso fino a raggiungere una posizione nella quale non riesce più a esprimersi allo stesso livello.

Una volta raggiunto questo “livello di incompetenza” la carriera del dipendente si arena, perché manca la spinta per una ulteriore promozione. Questo cosa ti insegna? Due lezioni: la prima è che la prossima volta che hai a che fare con un capo incompetente devi essere paziente, perché ha raggiunto il suo limite.

La seconda lezione è per te: se non trovi aree di incompetenza nella tua vita, significa che non stai crescendo. Se sei felice così, ok. Ricorda solo che il resto del mondo va avanti e quello che oggi può sembrarti un equilibrio perfetto domani può trasformarsi in una rincorsa per raggiungere quello che prima davi per scontato.

Scegliere di diventare incompetenti significa mettersi alla prova e sfidarsi su terreni sconosciuti. Alle volte significa cambiare per il gusto di farlo. In altri casi può significare confrontarsi con un settore o una branca differenti della propria professione. Diventare incompetenti è un obiettivo preciso: riconoscere il proprio limite e cercare di superarlo. Quindi, pensaci bene: se non vedi nemmeno uno spazietto, una piccola area di miglioramento, vuol dire che stai guardando nel posto sbagliato.