was successfully added to your cart.

Pilota automatico

By 31 Maggio 2018Senza categoria

In una delle recenti dirette che ho tenuto sulla mia pagina Facebook ti ho parlato dell’importanza di disinserire il pilota automatico. Quella guida che ti porta ad andare dal punto A al punto B senza renderti conto del tragitto, quell’abitudine che ti porta a sederti ogni giorno nello stesso posto, a un corso come a tavola, e al quale affidi le attività “noiose” alle quali non vuoi pensare per non sprecare energie mentali.

Ma cosa succede quando fra le attività noiose entrano le attività più importanti della tua vita? Cosa accade se questa soglia si alza e inizi a vivere con il pilota automatico tutto il giorno, alzandoti, vestendoti, andando al lavoro e tornando a casa ogni giorno sempre nello stesso modo, compiendo le stesse azioni, gli stessi gesti?

Succede che ti annoi e inizi a trovare noiosa la vita perché il pilota automatico è comodo ma ti priva delle emozioni legate al viaggio, a ciò che succede andando dal punto A al punto B: e non serve andare dall’altra parte del mondo per accorgersi che succedono delle cose. Basta andare al lavoro e guardarsi attorno per scoprire che in ogni momento succedono cose straordinarie.

Possiamo ritrovare il piacere di lavorare e vivere l’esperienza quotidiana con maggiore consapevolezza con tre semplici strategie (più una):

  1. Vivi a pieno il tuo scopo. Tutti meritano di sentire che con il proprio lavoro stanno contribuendo a qualcosa di significativo, innanzitutto per loro. Quando non sei chiaro sul tuo scopo, inizi a pensare che dovresti fare cose per cambiare il mondo nei fine settimana o al di fuori del lavoro per compensare la mancanza di soddisfazione che stai vivendo. Sfruttando il tuo scopo anche sul lavoro potrai iniziare a sperimentare la tua via verso la realizzazione, che svolge un ruolo significativo nel riconoscimento della propria felicità.
  2. Valorizza i tuoi punti di forza. Il talento che esprimi con maggiore forza e costanza sul luogo di lavoro è il talento che, espresso a pieno ti porterà lontano. Se lo valorizzi utilizzando e puntando su di esso certamente terrai sveglia e attiva la tua mente facendo ciò che ti piace e appassiona.
  3. Definisci la tua idea di successo. Pensa a quale è la tua versione di successo, scrivila e assicurati che il tuo lavoro e la tua carriera ti stiano dando il tipo di successo che è importante per te.

Se tutto questo non dovesse essere sufficiente valuta la possibilità di cambiare, crescere e migliorare. E’ l’opzione più complessa e richiede valutazioni che è meglio fare con un amico, una persona di cui ti fidi, un coach professionista: se sei davvero pronto a crescere, se è ciò che desideri il momento giusto per ottenerlo è adesso.