We can be Heroes

Performance e stili di vita

Gli imprenditori e le imprenditrici come anche i e le leader aziendali sono spesso conosciuti (e riconosciuti) per la loro capacità di lavorare per lunghe ore durante la giornata. In effetti, è spesso visto come un distintivo d’onore riuscire a lavorare 60, 80 o anche 100 ore a settimana.

Tuttavia, ci sono prove crescenti che questo stile di vita sia effettivamente dannoso tanto per la tua salute quanto per i propri affari. Gli studi hanno dimostrato che avere una vita piena di interessi, passioni, persino hobby (tutte cose che “sottraggono” tempo al lavoro) può migliorare notevolmente la qualità di vita.

Allo stesso modo, fare vacanze regolari può aiutare a ridurre i livelli di stress, migliorare la funzione cognitiva e aumentare la creatività. Per gli imprenditori, questo può portare a un migliore processo decisionale e a una migliore capacità di risoluzione dei problemi.

Se ancora non hai preso la decisione, ti offro 5 buone ragioni per farlo:

Fare una pausa ti aiuta a ricordare chi sei. Me lo diceva sempre mia madre: ricordati chi sei. E io puntualmente mi gettavo a capofitto nel lavoro e finivo con il dimenticarmene. Poi, ogni tanto, in pausa ripensavo a mia madre e mi tornava in mente. Fare una pausa, infatti, ti permette di ricordare che sei, in effetti, una persona. E sicuramente hai passioni, valori, interessi e hobby che ti contraddistinguono. Assicurati di includerli nel tuo calendario settimanale e prenditi il ​​tempo necessario per ricordare quali sono.

Dopo il ritorno, avrai un livello maggiore di produttività. Hai presente quella sensazione di rinnovamento che provi dopo una breve pausa dalla tua scrivania? Quando ti alzi e vai prendere un caffè, fai due passi o scambi quattro chiacchiere con qualcuno. Immagina quanto potrebbe aumentare la tua produttività se per un giorno o una settimana intera riuscissi a ricaricare le tue energie mentali. In effetti, funziona così bene che più aziende stanno iniziando a capire il valore del tempo libero, in particolare il tempo libero per dedicarsi ai propri bisogni creativi.

Migliori il tuo equilibrio. Anche in condizioni ideali, può essere difficile mantenere un sano equilibrio tra lavoro e vita privata. Il superlavoro cronico, come ho già sottolineato prima, potrebbe farti iniziare a perdere il senso di te stesso. Mentre dedichi tutta la tua attenzione alla tua professione, i tuoi interessi e hobby vengono messi in secondo piano. Hai l’opportunità di riscoprire la tua gioia e ricordare com’era la vita quando non eri così impegnato tutto il tempo quando ti prendevi una pausa dal lavoro. Questo potrebbe portarti a fare delle scelte, personali e professionali: le vediamo nei prossimi due punti.

Potrai guardare al tuo lavoro con maggiore chiarezza. Ti piace davvero il tuo lavoro o ti presenti semplicemente per abitudine? Trascorrere un po’ di tempo lontano da esso può aiutarti ad acquisire una prospettiva e concentrare nuovamente le tue ambizioni. Un periodo di pausa potrebbe mettere in moto il tuo cervello e portarti verso un altro percorso professionale. Per lo meno, potrebbe darti la motivazione per adattare la tua posizione esistente per soddisfare meglio le tue esigenze. Perché non provi a parlare dei tuoi obiettivi professionali con un Extraordinary Coach e fate chiarezza insieme su ciò che vuoi?

Puoi dedicare più tempo alle tue relazioni. Sebbene sia importante concentrarsi sulla carriera e avere un focus chiaro di ciò che vuoi, devi anche lavorare sulle tue relazioni. Se trascorri costantemente lunghe ore in ufficio o controlli telefono ed e-mail per tutta la sera anche al di fuori dell’orario d’ufficio, le persone importanti della tua vita inizieranno a sentirsi trascurate. Anche una breve vacanza ti può permettere di staccare la spina dal tuo lavoro e trascorrere del tempo di qualità con i tuoi cari.

In altre parole, prendersi una pausa – sia durante il giorno che più generale durante l’anno – non fa bene solo alla salute, ma fa anche alla tua attività. Quindi, prima di sentirti esausto o esausta, considera di fare una pausa. Il tuo cervello (e il tuo business) ti ringrazieranno per questo.

Condividi su:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email