We can be Heroes

In che modo metterti in proprio ti renderà più felice?

Sicuramente non saranno gli orari di lavoro, perché molto probabilmente lavorerai di più e in orari più strani. E sicuramente non saranno le responsabilità, che aumenteranno a dismisura. In certi periodi potresti persino guadagnare meno.

Eppure, c’è qualcosa che rende felice chi si mette in proprio, chi apre la sua attività, chi crea qualcosa.

Molti degli imprenditori che ho incontrato mi hanno raccontato il loro perché. E questo certamente può offrirti uno spunto importante per fare la tua scelta. Ci sono 3 aspetti che devi tenere in considerazione:

Ciò che fai è importante per TE. Il livello più alto di felicità degli imprenditori è legato alla loro passione per il lavoro. Questo li fa lavorare più a lungo, perdere il sonno talvolta e sentirsi molto spesso più stressati. Ma c’è qualcosa che bilancia tutto: il senso di fare qualcosa di importante. In seconda battuta c’è anche la libertà di essere il proprio capo ma il senso di importanza in ciò che si fa è determinante.

Il tuo lavoro ti soddisfa. Può sembrare scontato ma non lo è. La soddisfazione non è un elemento secondario, anzi è una delle componenti fondamentali che rendono unico e speciale ciò che fai. Quando scegli di iniziare il tuo percorso imprenditoriale tienilo presente. Sarà una risorsa che ti tornerà comoda quando si complicheranno le cose.

Desideri crescere. Sei nel posto giusto quando sei quello meno ricco, meno intelligente, meno colto. Per trovarti in questa condizione devi mantenere sempre vivo il desiderio di crescere. Se scegli l’ambito giusto per te non ti basterà mai, vorrai sempre saperne di più e questo ti darà la giusta spinta per svilupparti insieme al tuo business.

E a te cosa serve per fare la tua scelta?

Condividi su:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email