Il modo migliore per trovare il tuo scopo

By 24 Ottobre 2019Blog

Ti capita spesso di chiederti: “Qual è il mio scopo?” E’ una ottima domanda da porti di tanto in tanto. Lo scopo ti aiuta a fissare la rotta della tua navigazione ad attraversare le difficoltà della vita con leggerezza grazie all’attenzione che dedichi a ciò che è davvero importante, per TE.

Come fai a trovare il tuo scopo nella vita? Molte persone non hanno idea di dove iniziare, quindi reagiscono semplicemente a ciò che accade nella vita, invece di capire cosa vogliono veramente e soprattutto quello di cui hanno veramente bisogno. A volta capita anche che quando pensano di conoscere il proprio scopo in realtà abbiano definito solo un obiettivo, spesso a breve termine. E una volta raggiunto questo obiettivo, resta una sensazione di vuoto.

La vita come TU la vuoi invece è una vita di pienezza. Una vita fatta di cose che ami, di passione, successi e felicità. Un obiettivo produce un senso passeggero di realizzazione. E poi? Serve un nuovo obiettivo. Lo scopo invece è qualcosa di più. Lo scopo è la somma di ciò che vuoi fare, chi vuoi essere e soprattutto del perché vuoi farlo.

La vita ci chiama a crescere, fin da piccoli. Naturalmente, la crescita ci guida. Ad un certo punto però si viene distratti da mille cose e si smette di crescere, ci si dedica a riempire la vita di cose che non servono per far colpo su persone che non ti interessano. Si inizia a provare frustrazione, paura e ansie. Si diventa invidiosi mentre si guardano gli altri e ciò che hanno che noi non abbiamo. Così ci si concentra sui beni materiali, sul potere, su obiettivi dettati dalla società, dalla pubblicità, dagli altri.

Se ti concentri solo sul raggiungimento di questi obiettivi, non troverai mai la tua vera passione né scoprirai il tuo scopo nella vita. Una volta raggiunti obiettivi che non sono basati sul tuo scopo, sentirai solo un senso di realizzazione che passa rapidamente e molto presto sarai di nuovo alla ricerca di qualcos’altro.

Il modo migliore per trovare il tuo scopo non è chiederti fino allo sfinimento “perché faccio quello faccio?” anche se questa è la domanda chiave. Difficilmente ci arriverai a livello logico. Il tuo scopo lo senti innanzitutto con la pancia. Cosa ti fa emozionare? Cosa faresti anche gratis? Di cosa sei istintivamente curioso e appassionato? In cosa sei disposto a impegnarti per crescere, migliorare e apprendere senza sosta?

La vera realizzazione del tuo scopo deriva dal progettare la tua vita. Per fare cose straordinarie, per trovare il tuo scopo, devi decidere cosa è veramente importante e sentirlo nel tuo cuore e nel tuo stomaco. Quando sei innamorato hai le farfalle nello stomaco? Certamente non lasci in mano alla paura o dall’ansia il controllo. Sai che è la cosa giusta, per TE. Fai lo stesso, con ciò che ami fare.

Se hai letto il mio libro Super You saprai già che uno dei modi migliori per individuare il tuo scopo passa dalle tue passioni: esse sono il tuo super potere. Qual è il tuo? Cosa ti viene facile nella vita? Hai talento per parlare in pubblico? Sai far star bene le persone? Hai una visione sistemica? Potresti essere un Coach e non saperlo ancora. Puoi scoprirlo a “Il Coaching secondo Claudio Belotti” dal 31 ottobre al 3 novembre a Milano.

Quando osservi attentamente le attività che ti sono sempre piaciute o le abilità che possiedi innate, probabilmente riconoscerai delle passioni che puoi trasformare in una carriera redditizia. Perché? Perché a te verrà semplice, ciò che altri fanno con massimo sforzo e grande impegno.

 

Prenditi del tempo per te stesso e riflettere su qual è il tuo scopo. È una domanda profonda che richiede tempo e riflessione per rispondere. Quando passi tutto il tuo tempo a correre da un impegno all’altro, non riesci a concentrarti bene su ciò che desideri. Invece, quando identifichi i tuoi valori fondamentali e smetti di correre dietro a obiettivi non tuoi, scoprirai che la domanda “Come trovo il mio scopo?” ha una risposta molto più semplice di quello che pensavi.