Da manager a leader

By 1 Dicembre 2020Blog

Quasi sono gli elementi che dividono il semplice manager dal vero leader? E per quale ragione dovresti preferire la seconda opzione?

Un manager nella maggior parte dei casi tutte le hard skills necessarie a fare un ottimo lavoro di gestione delle risorse. Svolge con interesse il suo lavoro in azienda, ci tiene a ottenere i risultati prefissati, fa del suo meglio per migliorare il rendimento.

Un leader invece oltre alle competenze – le hard skills – ha qualcosa in più. Nel suo comportamento, persino nella sua identità di manager ci mette un extra. Quell’extra nell’ordinario che migliora le cose. Per me quell’extra significa passione, attenzione, esempio, integrità, rispetto, umanità.

Per questa ragione scegliere di essere leader di un gruppo è preferibile: significa sbloccare un nuovo livello nel gioco della vita. Ti suggerisco quindi 3 attività che puoi svolgere per trasformare il manager che è in te nel leader che vuoi essere:

Comunica: scegli il tuo stile di comunicazione e non dare mai nulla per scontato. Soprattutto non dare per scontate le cose fatte o meglio ancora ben fatte. Ringrazia e dai un feedback positivo anche a chi fa semplicemente il suo dovere. Oltre a essere più incline ad accettare le critiche, una persona che riceve un rinforzo positivo sarà stimolata a svolgere un lavoro sempre all’altezza delle aspettative.

Ascolta: meglio ancora, ascolta in modo attivo e lasciando tempo e spazio alle persone per parlare ed esprimere le proprie idee. Chiedi alle persone come stanno e ascolta davvero la loro risposta. Chiedi dei loro desideri, delle loro aspirazioni. Chiedi cosa amano e cosa vogliono per il proprio futuro. Puoi pensare certo che non siano affari tuoi. Ma molto spesso tutto ciò di cui ha bisogno una persona per stare meglio (e lavorare meglio) è di essere ascoltata. 

Fai sentire: fai sentire le persone speciali. Falle sentire uniche e importanti. Fai sentire loro che il lavoro che svolgono è importante. Ascolta le idee che propongono e dai loro un feedback. Portale avanti, fagli riconoscere il merito. Un leader, prima ancora di gestire il lavoro, costruisce innanzitutto una comunità della quale fanno parte tutti i membri del gruppo, ciascuno con le proprie capacità.

In che modo inizi a costruire la tua leadership?