We can be Heroes

Cosa è cambiato nel rapporto che le persone hanno con il proprio lavoro dopo la pandemia?

A quanto pare molto. Le chiusure ci hanno dato il tempo di mettere in discussione ciò che vogliamo per noi stessi, come desideriamo stare all’interno delle nostre organizzazioni e come rapportarci con il mondo; di conseguenza sono cambiate, soprattutto, le domande: cosa apprezzo di più? Sto spendendo il mio tempo in ciò che è più significativo per me? Il mio posto di lavoro è in linea con i miei valori e il mio scopo?

Le motivazioni precedenti (denaro, status, promozioni) non sono più i fattori trainanti della felicità o della fidelizzazione. È sempre più evidente che la condizione attuale richieda un aggiornamento del software: lo facciamo per il computer, lo facciamo per lo smartphone e ci dimentichiamo di farlo per la nostra mente che è quella che ne ha più bisogno.

Per questa ragione già da alcuni anni attraverso Extraordinary ho creato il servizio E-Coaching grazie al quale puoi richiedere il supporto di un mental Coach per tenere aggiornato il tuo software mentale con l’aiuto di un Extraordinary Coach che ti seguirà in questo percorso. Per iniziare subito questo percorso di trasformazione personale ti propongo 3 semplici esercizi che puoi iniziare a fare subito:

  • Definisci il tuo scopo. Lo scopo è la forza che ti sostiene quando le energie scarseggiano, è il faro che ti guida verso la riva. Lo scopo sarà lì a ricordare a te stesso perché è importante andare avanti: per questo è importante definirlo in dettaglio.
  • Conosci i tuoi valori. Se mi conosci e mi segui da un po’ sai che non sono un Coach che non ama mettere molta enfasi sui valori. I valori sono importanti e conoscerli può aiutarti ma il lavoro fondamentale è quello che fai sul tuo scopo. In ogni caso conoscere i tuoi valori ti aiuterà a rapportarti meglio con la persona che sei oggi. Per conoscerli domandati cosa è importante per te.
  • Diventa respons-abile. Lavora sulla tua capacità di fornire risposte. Un leader è tale perché offre risposte. Per farlo deve essere in grado di comprendere le domande e orientato alla soluzione. Questo ti garantisce l’efficacia di cui hai bisogno.

Come giudichi oggi il rapporto che hai con il tuo lavoro?

Condividi su:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email