5 attività per un mindset da leader

By 24 Dicembre 2020Blog

Quali sono le caratteristiche di una mentalità da leader?

Come sai se mi leggi e mi segui da qualche tempo la leadership per me è qualcosa di più complesso che essere il capo di qualcuno o il rappresentante di una qualche idea o ideale.

Ho realizzato diversi audiolibri sulla leadership (Come diventare un leader di successo o il più epico Jedi Leadership) e scritto molti fra ebook e libri (Prendi in mano la TUA felicità con un focus personale e Gli Stadi del Successo con un focus business).

Per creare il tuo mindset da leader hai una quantità di materiale utile e   facilmente accessibile. Per invogliarti a farlo ti scrivo qui quelle che per me sono le 5 attività necessarie per diventare il leader che desideri:

  1. Sii il cambiamento che vuoi vedere. Questo motto gandhiano può essere semplificato nella pratica con un più accessibile “dai il buon esempio”. Questo è ciò che serve per iniziare ad essere individuato come leader.
  2. Ascolta per capire, non per rispondere. L’ascolto è fondamentale e l’ascolto attivo in particolare è ciò che porta ricchezza alla tua leadership. Nel momento in cui diventi capace di prestare orecchio alle persone impari a conoscerle e loro a fidarsi. Ovviamente devi essere in grado di far buon uso della fiducia che ti viene data.
  3. Vai per primo. Può sembrare un corollario del “buon esempio”. E in parte è così. Quando la via è incerta si tratta di creare la via, quando la soluzione è in dubbio si tratta di scegliere, quando si è di fronte a una novità si tratta di sperimentare. Andare per primo significa anche mostrare che è possibile e richiede fiducia e consapevolezza.
  4. Crea la tua tribù. Nel contesto di una organizzazione aziendale forse il concetto di tribù è sicuramente più gestibile del concetto di famiglia. Non tutti vogliono una famiglia ma quasi tutti desiderano essere parte di una tribù che si prende cura di loro e della quale loro stessi possono prendersi cura. Nella tribù ciascuno ha un ruolo, aiutalo a far emergere il suo valore in quel ruolo.
  5. Condividi. Cedi parte delle responsabilità e dei meriti. Condividi il peso delle decisioni e coinvolgi le persone – non tutte necessariamente – nel processo decisionale. Un leader è tale quando crea altri leader, collaboratori che partecipano al successo dell’azienda non dipendenti che ricevono istruzioni come robot.

E tu in che modo applicherai la leadership nella tua azienda? Su quale punto inizierai a focalizzare l’attenzione?