3 semplici strategie per dare continuità alla tua comunicazione online e offline

By 17 Ottobre 2019Blog

Le tue strategie di comunicazione online e offline dovrebbero essere molto simili tra loro. Perché? Perché l’obiettivo è quello di comunicare con le altre persone, con altri esseri umani. Cambia il mezzo. E spesso la comunicazione online è capace di aumentare la tua efficacia in modi che non avresti mai pensato. In Programmazione Neuro-Linguistica siamo sicuri di questo: un comunicatore di successo, in ogni caso, accetta e utilizza ogni forma di comunicazione.

E questo è ancor più vero quando passi frequentemente da un social network alle aule, da una diretta a un intervento in pubblico, dalla telecamera al contatto con il pubblico. Il tuo modo di comunicare varia, come anche il tuo stile. Tu sei tu.

A “Il Coaching secondo Claudio Belotti” ti insegnerò le competenze dei Coach più importanti al mondo e ti spiegherò come puoi ottenere il meglio da queste capacità nella tua comunicazione. Nel frattempo, in attesa del 31 ottobre quando ci vedremo a Milano ti invito a riflettere sul differente approccio che hai quando comunichi online e quando comunichi offline.

Ci sono infatti attività che online vengono ritenute importanti che spesso dal vivo non si fanno. E viceversa. Per dare continuità alla tua comunicazione fuori e dentro la rete, puoi mettere in pratica queste 3 strategie:

Comunica i tuoi valori e le iniziative che ritieni importanti: in ogni contesto i tuoi valori ti rappresentano. Ogni persona che raggiungi con la tua comunicazione deve capire innanzitutto se può fidarsi di te. Dal momento che non puoi piacere a tutti, la cosa migliore è che metti bene in chiaro a chi vuoi piacere. I tuoi valori sono il tuoi biglietto da visita. Ricordati di comunicarli quando ti presenti.

Trasforma un evento negativo in una esperienza positiva: spesso si sottovaluta l’opportunità generata da un errore, da un disguido, da un fraintendimento. Può essere l’occasione per mostrare quanto si ha a cuore il cliente o quanto sono importanti per te le persone che ti seguono. Un errore in buona fede non ha mai decretato la fine di nessuno. Non aver chiesto scusa, sì.

Chiedi buone recensioni a chi è soddisfatto: il famigerato passaparola. E’ l’arma definitiva di qualunque grande comunicatore. E’ il veicolo migliore sul quale far viaggiare la tua reputazione. Online sei più incline a chiedere una recensione, magari con una mail dopo l’acquisto. E offline? Chiedere esplicitamente alle persone che hanno partecipato a un tuo evento di parlare bene di te può aiutarti a valicare il muro che divide reale e virtuale.