3 semplici strategie per aumentare il coinvolgimento dei dipendenti in azienda

By 12 Luglio 2019Blog

Quando in azienda si sceglie di aumentare il coinvolgimento dei dipendenti, lo si fa per migliorare sia il rendimento dei team che per aiutare le persone a raggiungere una maggiore soddisfazione a livello professionale e personale. Infatti, quando i bisogni primari sono soddisfatti (compreso quindi anche il bisogno finanziario), le due leve motivazionali più forti e comuni diventano la crescita e il contributo.

Quindi, per ottenere questo risultato i leader di organizzazioni e imprese possono invitare i propri collaboratori a credere in 3 almeno cose: a credere nella visione dell’azienda, a credere gli uni negli altri e a credere in sé stessi. E per farlo si rivolgono alle energie migliori di ciascuno e fanno in modo di convogliarle dove serve, parlando direttamente ai bisogni e ai sogni delle persone.

Il modo migliore e più semplice per aumentare il coinvolgimento è dedicare la giusta attenzione a questi 3 aspetti:

  • Dare segnali chiari: può capitare che i cambiamenti di mercato richiedano un rapido adattamento. A maggior ragione diventa fondamentale in questo senso avere dei punti fermi. La vision aziendale è il faro che può guidare queste trasformazioni. Anche la chiarezza nel processo decisionale ha un ruolo chiave. Se le persone all’interno dell’azienda sanno chi decide cosa, avranno maggiori possibilità di venire coinvolte. E anche quando non sarà possibile coinvolgerle, almeno sapranno perché è stata presa una determinata decisione.
  • Rendere personale la motivazione: chiedi alla persona che vuoi motivare, di dirti cosa la motiva. Certo non in maniera così diretta. Puoi utilizzare ad esempio la Ruota della vita: chiedi alla persona che vuoi motivare di disegnare all’interno di un cerchio gli spazi che riserva alle differenti attività nella propria vita e quanto è soddisfatta in ciascun ambito. Puoi scoprire ad esempio che una maggiore flessibilità negli orari – per stare di più con la famiglia – è una leva motivazionale ben più forte di un aumento di stipendio.
  • Condividere valori: un esercizio interessante per permettere alle persone di conoscersi meglio e sviluppare maggiore fiducia gli uni negli altri è aiutarli a condividere i propri valori. Non a tutti può far piacere parlare in modo diretto di queste cose. Quindi la cosa migliore da fare è lasciar parlare le esperienze. “Quali sono le esperienze di vita più importanti che ti hanno reso la persona che sei oggi?”. Questa domanda permette a tutti di arrivare al cuore dell’argomento e ai propri valori attraverso il racconto della propria storia.