Sviluppa la tua Intelligenza Emotiva con la PNL

By 4 Luglio 2019Blog

L’Intelligenza Emotiva, nella definizione di Daniel Goleman – fra i più importanti divulgatori di questa teoria – è la capacità di riconoscere i nostri sentimenti e quelli degli altri, di gestire le nostre emozioni e di interagire efficacemente con gli altri. Quindi, cosa significa sviluppare l’Intelligenza Emotiva? Per me significa soprattutto imparare a far funzionare le emozioni per te, anziché contro di te. E’ un cambio di prospettiva piccolo e molto importante. Se apprendi come trarre il meglio dalle tue emozioni sarai più libero di esprimerti sotto il profilo emotivo e ti troverai meglio nel rapporto con le altre persone.

L’Intelligenza Emotiva infatti è la capacità di gestire le emozioni, le proprie e quelle degli altri. Gestire, è la parola chiave. Quando gestisci ciò che provi, o ciò che prova un’altra persona, accetti l’essenza di questa emozione e puoi guidarla. Per questo in Programmazione Neuro-Linguistica parliamo di calibrazione, ricalco e guida: un modo molto efficace di comprendere e gestire lo stato emotivo, proprio e altrui.

Qui ti voglio offrire tre spunti pratici per migliorare subito la tua Intelligenza Emotiva:

  • Presta attenzione alle emozioni. Inizia da questo punto chiave: molto spesso non facciamo caso a ciò che stiamo sperimentando in una determinata situazione. O a ciò che sta sperimentando la persona che abbiamo di fronte. Invece la calibrazione è un passaggio chiave. L’emozione che provi, determina il valore che attribuisci a una situazione. Hai mai avuto cattivi ricordi di una situazione nella quale eri agitato, anche se quella situazione si è risolta per il meglio? Ecco, probabilmente in quel momento non avevi la percezione di ciò che stavi provando e si è legato al tuo ricordo, determinandone il valore. Presta attenzione a ciò che provi e stabilisci se è ciò che ti serve. Se non ti serve, cambialo.

              Vuoi imparare come cambiare il valore che hai attribuito a certi ricordi? Con la PNL è semplice! Impararla con me, lo è ancora di più. Informati sui nostri corsi di PNL qui: [https://www.claudiobelotti.it/pnl/]

  • Implementa il tuo vocabolario emotivo. Impara a esprimere i tuoi sentimenti e le tue emozioni. La prossima volta che provi una forte reazione emotiva, prenditi del tempo per avere consapevolezza di ciò che senti. Descrivilo a parole o disegnalo o scrivilo. Esprimi i tuoi sentimenti quindi, determina cosa vuoi fare riguardo alla situazione. Questo ti permette di gestire l’emozione in modo proattivo. Quando hai capito cosa provi in una determinata situazione, puoi creare un’àncora cioè un legame con una emozione, che diventi per te una risorsa utile.

              Le àncore sono uno degli strumenti più potenti della Programmazione Neuro-Linguistica. Ti consentono di accedere a risorse importanti, in qualunque momento e in modo semplice! E imparare la PNL con me, lo è ancora di più. Informati sul nostro percorso di PNL 

  • Regola la tua comunicazione su di un obiettivo. Quando comunichi devi sempre avere un obiettivo in mente: se sai cosa vuoi dire, molto probabilmente riuscirai a farlo in modo efficace. Ricorda che ogni comunicazione suscita una reazione. Se il tuo obiettivo è rendere più fluida la comunicazione, cercherai un tono vicino al tuo interlocutore, le parole più vicine al suo modo di pensare, pronunciate a una velocità adeguata. Con la calibrazione, ascolti e comprendi, con il ricalco offri in modo accogliente la tua comunicazione.