Guadagna tempo, gestendo in modo più smart le tue email

By 17 Marzo 2019In evidenza
Guadagna tempo, gestendo in modo più smart le tue email

Ti capita spesso di lamentarti della schiavitù creata dalle apparecchiature elettroniche? Io penso che semplicemente attraverso un uso più efficace delle stesse si possono ottenere grandi risultati di produttività e avere in cambio del tempo da investire in altre attività. Non dimenticare, tra le altre cose, che l’aggettivo smart nella parola smartphone dovrebbe riguardare più come si utilizza il proprio telefono e meno che quello che fa.

Per migliorare la qualità della propria vita a volte basta davvero poco e in molti casi si tratta di piccoli accorgimenti, piccoli trucchi o scorciatoie che possono renderti meno dipendente dalla tecnologia e anzi, rimetterla al tuo servizio. Un esempio lampante è la gestione della posta elettronica: in molti casi diventa un vero e proprio lavoro.

I miei consigli

C’è qualche soluzione che possiamo adottare per farci prendere meno tempo da questa attività, vediamo insieme quale:

 

  1. Imposta un intervallo di aggiornamento. Molto spesso le caselle di posta elettronica degli smartphone sono impostate per mostrare le notifiche di ricezione delle email appena arrivano. Per le caselle di posta elettronica personale potresti impostare lo scarico e la notifica dei nuovi messaggi una volta all’ora e dedicare un momento specifico al controllo delle email. Risparmi tempo e hai meno distrazioni.

 

  1. Non procrastinare. Quando ricevi una mail decidi subito cosa farne: rispondi, archivia o cancella. Se hai impostato la ricezione della posta elettronica una volta all’ora puoi utilizzare la ricezione della mail per staccare un attimo dall’attività lavorativa e dedicare attenzione ai messaggi e fare subito ciò che devi con il messaggio che hai ricevuto.

 

  1. Controlla ciò che ricevi. Una volta ogni due o tre mesi, dedica del tempo a controllare le email che ricevi ciclicamente. Newsletter, informative o promozionali, offrono tutte la possibilità di cancellare – nella maggior parte dei casi anche molto facilmente – la propria iscrizione. Se negli ultimi tre mesi hai cancellato senza leggere molte newsletter, forse puoi risparmiare quel tempo scegliendo di non riceverle più.