5 lezioni che ho imparato facendo il Coach con grandi imprenditori

By 2 Giugno 2019Blog

Negli oltre venticinque anni di carriera come Business Coach ai massimi livelli ho avuto il privilegio di lavorare con grandi imprenditori, uomini illuminati e manager di grandissima competenza. Questa esperienza mi ha aiutato a crescere e diventare la persona, l’uomo, il Coach che sono oggi. E imparare alcune lezioni fondamentali sulla vita.

Ecco 5 lezioni che ho appreso lavorando con grandi imprenditori:

  1. Raggiungere l’obiettivo, in fondo, è la parte meno importante.

Come dice Anthony Robbins “It’s not about the goal. It’s about becoming the type of person that can accomplish the goal”: non si tratta dell’obiettivo. Si tratta di diventare il tipo di persona che può raggiungere l’obiettivo. Per farlo è necessario partire dallo scopo, come ti spiego nel mio metodo originale One Hand Coaching, viene sempre prima degli Obiettivi. Per quanto interessanti possano essere, se non conosci il tuo scopo, gli obiettivi ti porteranno ciò che vuoi ma non ciò di cui hai bisogno. E spesso sono cose molto diverse.

Alla fine si tratta di crescere come persona e far crescere la tua attività fino al punto in cui è in grado di fare soldi autonomamente. Il viaggio è molto più prezioso della destinazione.

  1. Sei la somma delle cinque persone con cui passi la maggior parte del tempo.

Siamo la somma delle persone di cui ci circondiamo, per questo è così importante circondarsi di quelle giuste. Le persone di successo sono sempre in contatto tra loro in occasione di eventi e conferenze o nei gruppi di esperti. Chiamalo networking, chiamale pubbliche relazioni; io preferisco amicizia. Scegli le persone con le quali passare il tuo tempo, scegli i migliori e fai tutto quello che puoi per stare al loro livello. Avrai contemporaneamente crescita e soddisfazione.

  1. Il denaro in sé non ti renderà felice.

È una verità che conoscono le persone che hanno accumulato molti soldi. Molti pensano: “se avessi qualche milione di euro, sarebbe tutto diverso”. Il fatto è che forse sarebbero diverse alcune cose. I soldi possono sia comprare cose che aiutarti a fare esperienze. La vera felicità viene dal riempire il tuo tempo e le tue giornate con attività significative, che ti appassionano.

E per fare questo, non servono milioni di euro. Anzi probabilmente sono più che sufficienti i soldi che hai già. Quando sei grato per quello che hai, per essere vivo e per le esperienze che fai, hai una prospettiva migliore su tutta la tua vita.

  1. Diventa insaziabilmente curioso

Ogni imprenditore e persona di successo che ho incontrato hanno una caratteristica comune: sono studenti a vita. Comprendono l’importanza di migliorare costantemente, sono in continua crescita. Con modi, stili e passioni completamente diverse ma tutti amano profondamente imparare e più sono esperti di una materia più la studiano e la approfondiscono, incessantemente.

Fanno corsi, assumono insegnanti o si formano a distanza. E lo fanno sempre.

  1. Leggi molto

Devo ancora incontrare un grande imprenditore che non legga molto. L’insaziabile curiosità li porta a voler conoscere senza sosta. Non solo nel proprio settore ma confrontandosi con idee e scuole di pensiero anche molto distanti. Sono accaniti lettori di libri con consigli pratici e concreti, per la crescita personale e professionale, per migliorare costantemente se stessi e le proprie attività.

I libri sono un ottimo modo per imparare da persone di successo e da grandi pensatori, del presente e del passato, che potrebbero essere passate per una esperienza simile alla tua e potrebbero avere qualcosa di prezioso da insegnarti. È come avere la possibilità di circondarsi di alcune delle migliori menti mai esistite e utilizzarli come mentori. Per questo leggi molto e leggi spesso.