Nel libro “Le sette regole per avere successo” Stephen Covey parla di affilare la lama, cioè mantenere la nostra efficacia, anzi meglio aumentarla attraverso momenti di ricarica e crescita.

Nel suo libro Covey narra la storiella di un avventore che cammina nel bosco. Ad un certo punto questo avventore incontra un boscaiolo intento a segare un albero. Il boscaiolo è affaticato ed è evidente che ha fretta di finire il lavoro. L’uomo notando che la lama non taglia bene chiede al boscaiolo: “perché non si ferma ad affilare la lama della sua sega, non vede che non taglia più?”. Il boscaiolo stizzito risponde “caro mio signore non si rende conto che ho fretta, non ho tempo di fermarmi per affilare la lama, devo abbattere questo albero velocemente!”

Sono due le lezioni di questa storia. Primo devi assicurarti di avere gli strumenti più adatti per fare bene il lavoro. Secondo devi mantenere questi strumenti al massimo di efficacia, compreso te stesso.

Ecco alcune cose da fare immediatamente per aumentare la tua efficacia, soddisfazione, produttività ed equilibrio:

  • Identifica quali sono le attività che ti danno più risultati al lavoro. Pensaci attentamente. Parlane con chi ti conosce. Scopri quali sono le cose più importanti in modo da porre attenzione soprattutto a quelle.
  • Identifica le attività di routine che prendono tempo ma non danno molti risultati. Decidi di eliminarle o di delegarle a chi le può fare alla stessa qualità. Se un’attività richiede due ore del tuo tempo (per esempio stirare) e in due ore tu puoi produrre la somma di denaro sufficiente per pagare chi lo può fare al tuo posto (magari anche meglio), fai stirare a qualcun altro! Fai le cose che sei bravo a fare e lascia gli altri fare quello che loro sanno fare. Non solo aumenterai la tua efficacia e produttività, ma contribuirai a far crescere l’economia della tua comunità.
  • Utilizza al massimo le risorse altrui: conoscenza, energia, denaro, idee, contatti… diventa un gestore di risorse.
  • Decidi prendere momenti per te e i tuoi cari. Spegni il telefonino, la TV e la radio. Non leggere, non accendere il computer, non aprire la posta. Lascia che il tuo cervello riposi e ricaricati passando del tempo con chi ami e ti ama.
  • Incomincia a dedicare tutta la tua attenzione a ciò che fai, sempre. Sii più consapevole di quello che fai. Chiedi a te stesso continuamente, qual è il mio obiettivo, quali sono le motivazioni per fare questo, cosa voglio raggiungere, qual è il modo migliore per farlo?

Sarai sorpreso di quanto aumenterà la tua efficacia. Bastano pochi accorgimenti per migliorare la tua vita, l’importante è fare qualcosa e farlo continuamente.

Fra poco arrivano le feste. Dopo qualche settimana pazza, dove tutti corriamo come dei matti avremo l’occasione di fermarci per qualche giorno. Approfitta di questo momento per riposare la tua mente e il tuo corpo. Passa un po’ di tempo di qualità con i tuoi cari e soprattutto prenditi un po’ di tempo per te stesso …

Il nuovo anno è alle porte. Non so se i Maya avevano ragione e tutto finirà. Penso che sarà un anno pieno di sfide da vincere quindi è meglio essere pronti.

Se poi vuoi dedicarti un giorno tutto per te vieni alla giornata “Obiettivi!”. Se ti iscrivi entro venerdì 16 dicembre puoi portare con te un amico. Puoi regalarti un 2012 straordinario e fare lo stesso dono a qualcuno a cui tieni. Basta chiamare il numero verde 800.589.777 per avere più informazioni.

Buona settimana.

Claudio

 

 

 

 

Post correlati

1 risposta

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata